Copertina: Il palazzo Pallavicini Rospigliosi. e la Galleria Pallavicini
Condividi Condividi Condividi

Il palazzo Pallavicini Rospigliosi

e la Galleria Pallavicini

Informazioni
  • A cura di Daniela Di Castro, Anna Maria Pedrocchi, Patricia Waddy
  • Contributori Fotografie di Abbrescia Santinelli
  • Dimensioni 25,5x32 cm
  • Rilegatura In cofanetto
  • Pagine 400
  • Illustrazioni 314
  • Lingua Italiano
  • Anno 2003
  • ISBN 9788842207511
  • Prezzo € 250,00
  •   Non disponibile
Sinossi

Una delle più straordinarie collezioni private italiane

Un palazzo straordinario sul colle del Quirinale, alle cui decorazioni lavorarono artisti come Orazio Gentileschi, Guido Reni (nel casino la splendida «Aurora»), Agostino Tassi, Domenichino. La collezione (studiata e catalogata per la prima volta da Federico Zeri) di oltre seicento dipinti rimane la più grande raccolta privata in Italia di arte antica. Tra gli arredi: mobili fiamminghi, apparati scenografici per feste, piatti da parata in argento, cuoi, tessuti pregiati, bacili, candelieri, fruttiere d'oro, specchi, avori, gioielli, vasi, pietre dure, bronzi, marmi, strumenti musicali, orologi... uno stupefacente insieme di oggetti tra fine Seicento e primo Settecento, dal gusto genovese fiammingo al fasto del barocco romano.