Copertina: Atelier a via Margutta. Cinque secoli di cultura internazionale a Roma
Acquista il libro Acquista il libro Acquista il libro
Leggi un estratto Leggi un estratto Leggi un estratto
Condividi Condividi Condividi
Guarda alcune immagini del libro

Atelier a via Margutta

Cinque secoli di cultura internazionale a Roma

Informazioni
  • A cura di Valentina Moncada di Paternò
  • Dimensioni 21x30,5 cm
  • Rilegatura Cartonato con sovraccoperta
  • Pagine 368
  • Illustrazioni 260
  • Lingua Italiano
  • Anno 2012
  • ISBN 9788842219460
  • Prezzo € 70,00
Sinossi

La strada più artistica del mondo

Una storia lunga cinque secoli i cui protagonisti sono artisti, pittori, scultori, fotografi, stilisti, poeti, attori, registi e architetti giunti da quattro continenti in un luogo unico: Roma, via Margutta. In questa magica strada hanno creato capolavori, vivendo e lavorando negli atelier dalle grandi vetrate.Verso metà Ottocento il marchese Francesco Patrizi vi edifica il più grande complesso di studi per artisti. Valentina Moncada di Paternò, nipote di Francesco Patrizi, ha ritrovato in soffitta l'archivio del trisnonno. Grazie inoltre alla consultazione di archivi privati e di documenti inediti degli artisti ha scritto la storia di questo luogo riconosciuto in tutto il mondo come «la strada dell'arte».La lista sorprendente degli abitatori comprende più di mille nomi documentati: Brill, Lorrain, Ribera, i Gentileschi, Simon Vouet, Mancini, Nino Costa, Cabianca, gli spagnoli Benlliure, Fortuny, Gallegos, i musicisti Puccini e Mascagni, fino a Le Corbusier, Sartre, Fellini, Truman Capote, Burri, Melotti, Novelli, Twombly, de Kooning, Scarpitta, Picasso, Afro...

Recensioni