Copertina: L'Arte del Movimento in Russia. 1929-1930
Acquista il libro Acquista il libro Acquista il libro
Leggi un estratto Leggi un estratto Leggi un estratto
Condividi Condividi Condividi
Guarda alcune immagini del libro

L'Arte del Movimento in Russia

1929-1930

Informazioni
  • Autore Nicoletta Misler
  • Dimensioni 24x33,5 cm
  • Rilegatura Cartonato con sovraccoperta
  • Pagine 448
  • Illustrazioni 523
  • Lingua Italiano
  • Anno 2018
  • ISBN 9788842224501
  • Prezzo € 150,00
Sinossi

Il primato della danza nell'Unione Sovietica

Questo libro di particolare bellezza è il risultato di una ricerca iniziata alla fine degli anni settanta e culminata nella pubblicazione a Mosca nel 2011 di «Al principio era il corpo», sugli esperimenti nel movimento negli anni venti dell'Unione Sovietica. Non solo danza e arti visive, ma rappresentazione di quell'epoca sospesa fra utopie comunitarie dell'inizio secolo e utopie collettivistiche comuniste nelle quali venne a confluire ambiguamente l'anti-utopia staliniana. Come si situa il corpo umano nudo o vestito, collettivo o individuale, visibile e trasparente, ma soprattutto in movimento al centro di queste diverse prospettive? Magnifiche immagini rappresentano il ruolo del movimento nella danza, nella ginnastica, nel lavoro e nella vita quotidiana e sono la rivelazione di un decennio cruciale e stupefacente della cultura russa che ha cominciato a riaffiorare soltanto in questi ultimi vent'anni.

Recensioni